Zona di produzione      

                                      


Vigneto




Andamento climatico












Vitigno





Vinificazione




Affinamento






Colore


Profumo




Gusto







Tempertura di servizio 16-18°C

Produzione vendemmia 2017: 6'000 bottiglie e 180 Magnum

Brunello di Montalcino 2017 DOCG

Montalcino, Località Sant'Angelo in Colle.

Terreno collinare ad un’altitudine di 250 m s.l.m.


Ricco in argilla e di bassa fertilità.

Sesto d'impianto: 2,40x0,90 m, 4'600 viti/ha.



Inverno e primavera miti con scarse
precipitazioni, condizioni che hanno portato
ad un germogliamento precoce. L'estate ha
registrato valori termici al di sopra delle
medie stagionali ed assenza di piogge.
L'apparato fogliare ha reagito a questa
eccezionale siccità, sviluppandosi in modo più
contenuto e permettendo il raggiungimento di
una maturazione equilibrata, seppur con un
notevole calo di produzione.



Selezione clonale di Sangiovese, localmente denominato Brunello. Raccolta manuale, con attenta cernita dei grappoli migliori. Vendemmia il 3 Settembre.


Fermentazione sulle bucce per 18 giorni a temperatura controllata inferiore ai 28°C, in vasche di acciaio da 60 e 80 hl basse e larghe.


4 anni di cui 2 in botti di rovere di Allier della capacità di 30 hl e 18 hl.

Imbottigliamento il 20/05/2020.

Successivo affinamento in bottiglia in locali a temperatura controllata.


Rosso rubino profondo di ottima intensità.


Ampio e complesso. Le note varietali del Sangiovese vengono esaltate dagli aromi terziari dell'affinamento in modo elegante e armonico.


Buona struttura, tannino maturo in equilibrio con volume e acidità. Retrogusto lungo, pulito e sapido.